DEPURAZIONE DEL FEGATO: PRATICARLA PER RINASCERE

NEUTRALIZZARE LE TOSSINE

Mangiare sano e impostare la nostra vita in modo ecologico aiuterà senza dubbio a ridurre molti rischi. Questo però potrebbe non essere sufficiente perché le fonti tossiche non sono soltanto fuori di noi ma anche nel nostro interno e proprio per questo la detossificazione epatica e di tutti gli organi emuntori deve procedere nel migliore dei modi.

Ma quali sono i modi naturali per permettere all’organismo di purificare ed equilibrare?

Il CARDO MARIANO è un antiossidante specifico del fegato. A ogni cambio di stagione è bene favorire l’espulsione delle tossine accumulate durante il periodo invernale e quindi agire di conseguenza per migliorare la disintossicazione in modo naturale salvaguardando lo stato di equilibrio e quindi di salute.

CARDO MARIANO (Sylibum marianum) è un’erba particolarmente utilizzata in medicina naturale e in erboristeria per la salute e il benessere del fegato. Si tratta di una specie vegetale che si rinviene frequentemente allo stato spontaneo anche in Italia, soprattutto sui terreni bene esposti al sole. A scopo salutistico, se ne impiegano sia i fiori – che, volendo essere botanicamente precisi, sono infiorescenze – sia i semi.

Tra i costituenti del cardo mariano più interessanti per le loro proprietà benefiche, un ruolo di spicco spetta ai flavonolignani e, più in particolare, a una miscela di tre principi chiamata silimarina. E’proprio alla silimarina che si deve l’epatoprotezione esercitata dal cardo mariano e la sua capacità di rivelarsi efficace nelle diverse epatopatie.
Questa sostanza è infatti in grado di velocizzare i fenomeni rigenerativi delle cellule del fegato. La silimarina inoltre protegge questo prezioso organo da diverse tossine (tra cui alcol, farmaci, composti chimici nocivi usati in agricoltura ecc.), contrasta l’infiammazione del fegato, abbassa transaminasi, gamma GT e bilirubina ed è anche un valido antiossidante epatico.

Il cardo mariano è un fitoterapico sicuro e privo di tossicità e non presenta effetti collaterali. La sua assunzione dovrebbe però essere valutata con attenzione nei soggetti con ipertensione, in quanto il cardo mariano contiene alcune sostanze che possono provocare un innalzamento della pressione.

La Depurazione del Fegato è quella che sicuramente ci dà una botta di vitalità, come una rinascita.

Dopo una depurazione è più facile pensarsi finalmente puliti e decidere di volerci un po’ più bene, concedendo ai nostri organi un po’ di tregua, che male non fa, e per dar loro l’energia che necessita per riprendere a funzionare alla grande.
Si consiglia di iniziare adesso per la stagione primaverile.
Leggi l’articolo completo asko.it